Mar 18 2009

Disabilitare compressione file obsoleti

Category: Sistemi operativi,XPacecondor @ 13:02

Cestino

La compressione file obsoleti è una funzione di Windows, legata alla pulizia del disco, che permette la compressione dei file meno utilizzati in modo da risparmiare spazio sul disco; la contropartità però e una maggior lentezza, anche sensibile, nell’accesso a questi file, perché devono essere decompressi prima dell’utilizzo.

Vista la capacità degli attuali dischi, ma soprattutto gli affetti negativi, consiglio di disabilitare tale funzione, ecco come:

  • Premere Start > Esegui… > Digitare Regedit e premere OK
  • Portarsi sulla chiave HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows\CurrentVersion\Explorer\VolumeCaches\Compress old files e cancellarne il contenuto

Per chi avesse difficoltà ecco le chiavi già pronte per l’installazione, da scaricare qui, sia per disabilitare che per abilitare la funzione (Windows XP)

 

Tag: ,

10 Risposte a “Disabilitare compressione file obsoleti”

  1. Walter scrive:

    Grazie ho risolto un problema.

  2. DEAN scrive:

    grazie mille ho risolto anche io….

  3. rene' scrive:

    aprendo le chiavi gia’ pronte che mi hai indicato si apre una cartella con due icone .
    Su una c’e’ scritto : compressione – file – obsoleti – disabilitata.reg
    e sull’altra invece : compressione – file – obsoleti – attiva.reg

    Quale devo aprire per eseguire ?

    Grazie

  4. Roberto scrive:

    Io ho eseguito le vostre istruzioni ma pur avviando il file per la disabilitazione non è cambiato nulla (i file sono ancora compressi). Mi sapreste dire come mai ?

  5. Roberto scrive:

    Ho capito. Grazie per la risposta. C’è un modo per decomprimere i file compressi. Io ho fatto quest’ultima operazione con la pulitura disco ma me ne sono pentito. Grazie.

Rispondi