Nov 17 2010

Bloccare l’accesso ad alcuni sito tramite il file Hosts

Category: Internet,Sicurezza,Sistemi operativiacecondor @ 18:11

hosts

Il file hosts permette di specificare per un determinato nome host, per esempio www.example.com un indirizzo IP specifico ignorando i DNS.

E’ quindi possibile far si che cercando il dominio www.example.com invece di risolvere il vero IP tramite DNS, forzare ad esempio localhost e bloccare l’accesso.

Vediamo come…

Il file hosts si trova in cartelle in base al sistema operativo (per i percorse si veda questa pagina di Wikipedia)

Normalmente il file può essere editato con un qualunque editor di testi, noi semplifichiamo il tutto tramite Hosts Editor

Per prima cosa scarichiamo Hosts Editor e scompattiamo l’eseguibile contenuto (non necessita di installazione)

Eseguiamo Hosts Editor (con Windows Vista, 7 o superiori eseguire come amministratore) e all’apertura vedremo il nostro file hosts

hostseditor

Clicchiamo sulla croce verde (Add item) e compiliamo la maschera con i dati richiesti:

he_add

IP Address: se il nostro intento è bloccare il sito inserire 127.0.0.1

Domaine Name: l’indirizzo del sito (senza www iniziale)

Comment: un eventuale commento (opzionale)

Enable host: se attivo il sito verrà bloccato, altrimenti no

Add copy with “www.”: serve per bloccare sia example.com che www.example.com

Completata la configurazione confermare con OK

Ripetere da Add Item per tutti i siti che volete bloccare.

he_rules.png

Non ci resta che cliccare sull’icona del dischetto (Save List)

Ovviamente questo sistema non è “ad alta sicurezza” ma è comunque sufficiente a bloccare per la maggior parte degli utenti…

Tag: , , , , , , ,

Rispondi